Saluto a padre Saglinbene il primo Ottobre 1970 giorno in cui arriva Puglisi.


1970 

Sono i primi tempi in cui vive a Godrano studia il territorio avvicina le famiglie intesse rapporti di empatia con i giovani e l’arrivo della neve è l’occasione per fare delle foto.


 “FILOMENA MARTORANA”

Le ragazze hanno qualche difficoltà ad uscire di casa. Alcune studiano altre non sono riuscite a convincere i genitore per poterlo fare. Incontrarsi in parrocchia per mettere in scena la commedia di Maltoglio: “ I Civitoti in Pretura” è l’occasione per passare un pò di tempo per scambiarsi esperienze… Per cominciare a crescere insieme. Il regista è Padre Puglisi, la sua terrazza è sempre il luogo dove potere ammirare dall’alto il paesello (Agostina e ragazze)


Messe Primo Maggio

 Negli anni dal 1970-78 Puglisi va a celebrare messa nei luoghi di lavoro dei godranesi. Il primo Maggio festa del lavoro sarà sempre l’occasione per celebrare messa a Valle Maria.


Recite Natalizie

Anche i ragazzi avevano il desiderio di stare assieme e 3P capì che per fare gruppo era necessario condividere delle esperienze ludiche. In diverse occasioni sono state preparate delle recite in cui, poi venivano invitati i genitori e per l’occasione si condivideva un momento di festa. I giovani di tutte le età potevano festeggiare il natale in parrocchia.


Presepe

 I presepi vengono pensati, costruiti e intitolati da un gruppo di ragazzi vicini a 3P e particolarmente sensibili alle tematiche di attualità del tempo.

Uno dei primi presepi ha avuto come titolo: "la storia dell'umanità dall'era preistorica allo sbarco sulla luna"

L'anno successivo il presepe ha avuto come tematica "Cristo a capo del mondo", e fu realizzato un grande mappamondo con la natività.

Realizzato dal gruppo giovani con la collaborazione del sig. Saverio Di Marco (vedi testimonianza)


1971 Azione cattolica

A Godrano c’era un gruppo di ragazze che facevano parte dell’azione cattolica, 3P con loro inizia a lavorare e a Maggio del 1971 organizzano una gita a Cefalà Diana (andando a piedi) dove incontrano le ragazze di azione cattolica di Cefalà Diana e Villafrati


GIORNATE DI FRATERNITA' CON RAGAZZI DI VARIE ETA’ DAL 1971 AL 78

Il bosco diventava luogo di preghiera il luogo dove attraverso le bellezze naturali si poteva ringraziare dio e sentirsi più vicini a LUI.


1972 Primi alunni della scuola media

Anche a Godrano c’è la scuola media. 3P ha voluto assieme all’amministrazione comunale dare a tutti ragazzi la possibilità di studiare. Finalmente i Ragazzi non devono più andare a Villafrati e le ragazze non devono più andare a studiare dalle suore.


1973 Gita Siracusa

In questa occasione 3P paga il biglietto di ingresso al museo archeologico a tutti i partecipanti. I parrocchiani grati di questo gesto gli regalano un crocifisso che diventerà il suo compagno di viaggio in tutti i posti in cui va ad abitare.


Estati 1973-74-75

Spesso i ragazzi accompagnano Puglisi alla scoperta del territorio che non conoscono e una sorpresa grandissima è stata vedere il mare d’inverno.

Ai ragazzi 3P offre la possibilità di stare al mare e fare gruppo. Selinunte è la meta, la suo fratello metteva a disposizione una casa dove potere soggiornare.